Medico chirurgo
Esperto e Consulente in Medicina ad Indirizzo Estetico
Nutrizionista

 

RINGIOVANIMENTO DELLA PELLE
 

  Le principali manifestazioni dell'invecchiamento cutaneo sono rappresentate dalla perdita di elasticità e di turgore dovuto, con l'età, ad un progressivo impoverimento di alcuni principali costituenti del derma: l'acido ialuronico, le fibre collagene e l'elastina.
Il viso appare quindi stanco con pelle asfittica, secca ed opaca, compaiono le rughe, soprattutto in quelle regioni come il viso, il collo, il decolleté e le mani maggiormente esposte all'azione delle radiazioni solari.
Per effetto di queste ultime, come anche delle lampade abbronzanti, possono inoltre comparire sulla superficie della pelle le cosiddette macchie cutanee (lentigo solari), dovute ad un accumulo localizzato di melanina.
Negli ultimi anni la medicina estetica consente, attraverso trattamenti “soft” ambulatoriali, di ritardare i processi d'invecchiamento della cute o di ridonare freschezza ad una pelle già danneggiata dal tempo.

Trattamenti estetici consigliati: Maschere rivitalizzanti, massaggio meccanico o manuale.

Trattamenti domiciliari consigliati: L'importanza di una corretta cura della pelle è fondamentale per mantenerne nel tempo un aspetto fresco e riposato. È ormai ben noto l'effetto negativo delle radiazioni solari e delle lampade abbronzanti sulla pelle, in quanto capaci di accelerarne in modo impressionante l'invecchiamento. Come prima regola al mattino, dopo una pulizia con prodotti non aggressivi, è necessario applicare una crema idratante, in grado di aumentare la capacità della pelle di trattenere acqua all'interno del suo spessore. È importante inoltre applicare una crema con un elevato potere di protezione solare prima di esporsi al sole, soprattutto quando si ha la pelle chiara.

La maggior parte delle persone ritiene che ci si debba proteggere dalle radiazioni solari solo in estate, senza sapere che le radiazioni ultraviolette (UVA ed UVB) sono pericolose anche in inverno. Un'altra errata convinzione è quella che dopo avere applicato una crema altamente protettiva non ci si abbronzi; al contrario!! ci si abbronza ugualmente, anche se dopo qualche giorno in più... con il vantaggio che l'abbronzatura dura più a lungo.
Dal momento che i processi riparativi della pelle avvengono nel corso della notte, la sera, dopo un'accurata pulizia, sarà importante applicare una crema ristrutturante, ricca in elementi nutritivi.

Trattamenti medico-estetici ambulatoriali consigliati:
Biorivitalizzazione
Peeling all'Acido Mandelico
Yellow peel