Medico chirurgo
Esperto e Consulente in Medicina ad Indirizzo Estetico
Nutrizionista

 

EPILAZIONE CON LUCE PULSATA
 

  L'epilazione con Luce Pulsata Intensa rappresenta oggi la tecnica pi¨ innovativa per eliminare in modo progressivo e permanente il problema dei peli superflui. Sfruttando il principio della termolisi selettiva le apparecchiature attualmente a disposizione del medico estetico consentono di concentrare l'energia luminosa, con specifica lunghezza d'onda, sulla melanina del pelo riducendo al minimo il danno cutaneo.
Durante ciascuna seduta di epilazione con Luce Pulsata gli impulsi luminosi raggiungono i bulbi piliferi in fase di crescita (fase anagen) e vengono assorbiti dal pigmento in essi contenuto, la melanina, determinando la distruzione della loro porzione germinativa.
Le moderne apparecchiature sono concepite in modo da avere la porzione del manipolo a contatto con la cute ad una temperatura inferiore a quella cutanea allo scopo di raffreddarla e d'impedire un eventuale danno o sensazione di fastidio dovuto al rilascio dell'energia termica concentrata sul pelo.
Dal momento che ad ogni trattamento esiste, per un certo periodo, una percentuale di peli in fase di crescita (fase anagen) nei cui confronti l'energia luminosa risulta poco efficace, Ŕ per questo motivo che per ottenere un risultato ottimale sono necessarie pi¨ sedute (in media 8/10) variabili da soggetto a soggetto.
Tale variabilitÓ dipende dal colore dei peli, dalla loro localizzazione e dalla loro densitÓ.
L'intervallo fra le sedute Ŕ generalmente di 4-6 settimane.
Dopo ogni trattamento Ŕ opportuno non sottoporre le aree trattate all'azione della luce solare o di lampade abbronzanti e di proteggerle con creme solari protettive se fotoesposte.
╚ importante sapere inoltre che non Ŕ possibile ottenere l'epilazione dei peli bianchi o biondi, essendo questi privi del pigmento melaninico sul quale viene concentrata l'energia termica della Luce Pulsata.